Home Sport L’Onda volley di Davide Garzi cede 3-2 contro al squadra del Don...

L’Onda volley di Davide Garzi cede 3-2 contro al squadra del Don Orione

Anzio e Nettuno (Rm) – Si ferma sul campo del Don Orione la corsa della serie C femminile della Caffè Tomeucci Onda volley. La squadra di coach Davide Garzi

20
CONDIVIDI

Anzio e Nettuno (Rm) – Si ferma sul campo del Don Orione la corsa della serie C femminile della Caffè Tomeucci Onda volley. La squadra di coach Davide Garzi ha ceduto per 3-2 al termine di una partita dai due volti come spiega lo stesso allenatore. «Abbiamo buttato il primo set in maniera incredibile cedendo alla fine per 25-23, poi nel secondo le padrone di casa si sono imposte per 25-20 e a quel punto la situazione si era fatta davvero complicata. Nel terzo abbiamo cambiato mezza squadra e da lì è partita la reazione: abbiamo fatto nostro sia quel parziale (col punteggio di 25-20, ndr) che il quarto (25-18). Poi il tie break è iniziato malissimo quando pensavamo di essere padroni del match e il Don Orione ha vinto per 15-6, portando a casa il successo. Nel complesso un punto guadagnato grazie ad una squadra che si è dimostrata ricca di alternative, un plauso ai centrali che hanno disputato un’ottima partita». Dopo cinque turni di campionati la Caffè Tomeucci Onda volley è al sesto posto con dieci punti, a cinque lunghezze dalla Virtus Roma che non ha sbagliato un colpo finora. Nel prossimo turno le ragazze di coach Garzi torneranno a giocare tra le mura amiche del centro sportivo “4 Casette” di Anzio: l’avversario sarà il Marino, una compagine tosta che occupa il terzo posto nel girone. «Conosco il loro allenatore, Giacomo Rebescini, da tanto tempo e quasi sempre è stata una grande battaglia. Credo che sarà così anche sabato prossimo, ma in generale questo è un campionato di grande equilibrio e tutte le partite sono davvero complicate e incerte».
Non può sorridere nemmeno la serie C maschile dell’Antica Braceria Anzio volley che ha ceduto per 3-1 sul campo della Roma volley (25-20, 25-19, 24-26, 25-19). La squadra di coach Victor Perez Moreno, ancora priva di Rosati, non ha brillato e ha palesato ancora qualche insicurezza di troppo dal punto di vista organizzativo e della personalità. I ragazzi dell’Antica Braceria Anzio avranno modo di riscattarsi nel match in programma sabato prossimo in casa alle ore 19 contro la Serapo Gaeta (terza nel girone B di categoria), come sempre di scena dopo la sfida delle ragazze della Caffè Tomeucci Onda.

CONDIVIDI