Home Politica I Commercianti di Nettuno chiedono lumi sul finanziamento di Reti d’impresa

I Commercianti di Nettuno chiedono lumi sul finanziamento di Reti d’impresa

Il presidente dei Commercianti di via Romana Salvo Grimaudo ha scritto una lettera al Commissario straordinario di Nettuno Bruno Strati

270
Il Comune di Nettuno

Il presidente dei Commercianti di via Romana Salvo Grimaudo ha scritto una lettera al Commissario straordinario di Nettuno Bruno Strati per chiedere lumi sulla questione rete imprese a Nettuno.
“Gentilissimo commissario – si legge nella mail – Con la presente sono a chiedere un incontro per informazioni in merito al bando regionale Lazio, vinto dal comune di Nettuno (progetto rete imprese) in collaborazione con la rete impresa (Net 1) costituita con molte attività commerciali del centro di Nettuno. Il 13/06/2017 – Tredici milioni di euro sono stati assegnati dalla regione Lazio per 127 progetti di Reti di imprese del commercio che andranno a costituire l’insieme delle “Strade del commercio del Lazio”, riunendo attività economiche su strada. Il comune Nettuno risulta vincitore è assegnatario di € 100,00 tra i 127 progetti nella regione Lazio. Di cui 32 per la città ti roma capitale e Nettuno tra le prime. Pertanto questa associazione chiede a codesta amministrazione l’evoluzione del finanziamento. Alleghiamo comunicato del comune di Nettuno che testimonia i fatti. Certi di un suo riscontro positivo nel volerci incontrare cogliamo l’occasione per porgerle i nostri più cordiali saluti” La nota è a firma dell’Associazione commercianti di Nettuno.