Home Politica Vasoli presenta la candidatura a sostegno di De Angelis: “Siamo preparati”

Vasoli presenta la candidatura a sostegno di De Angelis: “Siamo preparati”

Sala piena, domenica pomeriggio, nella kermesse di presentazione della candidatura alla carica di consigliere comunale di Flavio Vasoli, che si è tenuta presso il Molo 5.63 ad Anzio. Il giovane architetto anziate

312
CONDIVIDI
Vasoli e Turano
Sala piena, domenica pomeriggio, nella kermesse di presentazione della candidatura alla carica di consigliere comunale di Flavio Vasoli, che si è tenuta presso il Molo 5.63 ad Anzio. Il giovane architetto anziate (39 anni compiuti proprio domenica), presidente del Rugby Anzio Club, concorrerà nella lista Candido De Angelis Sindaco.Ad introdurlo Rodolfo Turano, che ha avuto Vasoli nel suo staff alle ultime elezioni comunali di Nettuno, nelle quali è arrivato sino al ballottaggio per la carica di sindaco.

“Ci vogliono persone preparate per ricoprire ruoli come questi, e io conosco Flavio da moltissimi anni, da quando nel 2005 insieme ad un gruppo di persone abbiamo iniziato l’avventura del Rugby Anzio Club, società che oggi conta centinaia di tesserati. La sua preparazione in temi urbanistici ed amministrativi mi è stata molto spesso preziosa durante la mia esperienza a Nettuno. Ma apprezzo ancor di più il suo spirito, che lo porta sempre ad avere un occhio di riguardo per i più deboli, mosso da una grande lealtà e spirito di iniziativa”.

Poi è stato Flavio Vasoli a parlare alla platea. “La mia idea di Anzio è quella di una città votata alla qualità, ad iniziare dal turismo che passa anche per la valorizzazione e consolidazione del nostro patrimonio storico e artistico. Che parte dal Vallo Volsco, da cui nasce Anzio, passando per la storia di epoca romana sino ad arrivare al Liberty. Anche attuando delle sinergie con Ponza, in modo che Anzio non sia solo una stazione di partenza e arrivo per le Isole, ma una realtà concreta per i visitatori”.

“Nel corso di questi ultimi anni ho studiato a fondo ogni singolo passaggio della vita amministrativa di Anzio, seguendo ogni consiglio comunale e controllando minuziosamente l’Albo Pretorio, dove si capisce molto di quello che succede in una città. Lavorerò per una digitalizzazione completa della macchina amministrativa, passaggio fondamentale per una città che si affaccia verso il futuro”.

“Mi impegnerò perché vengano ridate regole certe alla città, ad iniziare dal regolamento per gli impianti sportivi, materia che mi riguarda molto da vicino. Regolamento che è fermo al 2002 e che oggi invece deve attenersi al Codice degli Appalti. Proporre servizi per i cittadini ad iniziare dalla gratuità dell’attività sportiva stessa, e sostenere quelle società che come noi del Rugby Anzio Club propongono e attuano cose. E premiare soprattutto quei progetti che apportino qualità e sostenibilità, non solo nello sport ma in ogni aspetto della vita pubblica”.

Accompagnato da Alessandra Cipollone, anche lei nella lista Candido De Angelis Sindaco, Vasoli ha concluso parlando proprio dell’appuntamento elettorale del 10 giugno. “Il mio programma è sinergico con quello della coalizione che sostiene il nostro candidato, ed è fatto di cose concrete e non di voli pindarici. Per questo che chiedo la vostra fiducia e il vostro sostegno”.

 

CONDIVIDI