Home Politica De Angelis parla da Sindaco in consiglio: “Abbiamo una visione di futuro”

De Angelis parla da Sindaco in consiglio: “Abbiamo una visione di futuro”

L'acquisizione al Patrimonio del comune di Anzio dell'area verde dell'ospedale militare è un successo da qualunque punto di vista la si guard

1167
CONDIVIDI
Candido De Angelis

L'acquisizione al Patrimonio del comune di Anzio dell'area verde dell'ospedale militare è un successo da qualunque punto di vista la si guardi. A parlare da Sindaco in consiglio, dopo Luciano Bruschini e in pieno accordo con lui, è Candido De Angelis, successore in pectore. De Angelis non si limita a ringraziare il Sindaco "per l'impegno e la pazienza sei per arrivare a questo risultato, perché contrattare con i Militari non è facile", ma guarda avanti ed espone un progetto, una visione sul futuro della città, in ideale proseguimento con il percorso avviato nel suo primo mandato. "Per arrivare dei risultati come questo - spiega De Angelis - ci vogliono impegno e una programmazione che dura anche anni. Noi per Anzio 'abbiamo avuta. Con il Prg piaccia o no abbiamo chiamato Cervellati, per il Porto Noli, mesi brillanti e professionalità elevate. Questo parco nel patrimonio del Comune è una conquista, non ci si può fermare a pensare a quanto costa sistemare. Non ci si blocca su queste cose. La sfida per il futuro - sottolinea - è capire quali sono le sfide per la crescita, trovare i soldi, tagliare gli sprechi, efficentare. Dobbiamo investire sulla Fondazione Saragat, spendere per lo sviluppo noi siamo una città in crescita". De Angelis poi fa una battuta a Teresa Lo Fazio che, sui progetti per il futuro della città chiedeva a Bruschini: "Siete sicuri di restare?". De Angelis cita un libro sui romani. "Non è importante la conferma - spiega - è importante avere un'idea di futuro. Il mondo va avanti lo stesso, la sfida non è restare ma capire quali sono i problemi e risolverli. Oggi è una grandissima soddisfazione per Anzio, e complimenti a Bruschini perché certi risultati sono frutto di sacrificio e impegno".