Home Politica Rifiuti ad Anzio, petizione del Comitato Lido delle Sirene e Cincinnato

Rifiuti ad Anzio, petizione del Comitato Lido delle Sirene e Cincinnato

"In questi giorni la nostra città sta affrontando la drammatica condizione del ritiro a singhiozzo dei rifiuti". Così in una nota la portavoce del Movimento

356
CONDIVIDI

“In questi giorni la nostra città sta affrontando la drammatica condizione del ritiro a singhiozzo dei rifiuti”. Così in una nota la portavoce del Movimento Città futura di Anzio Chiara Di Fede. “Situazione questa che non fa che aggravare la già preoccupante condizione igienico-sanitaria nei nostri quartieri, che continuano a soffrire lo scarico e l’abbandono dell’immondizia, peggiorato poi dopo il ponte di Pasqua. Tale condizione è determinata però, in questi giorni, anche dalla difficile situazione che gli operai della Camassa Ambiente stanno vivendo a causa della mancata e puntuale retribuzione... sulla quale avevamo peraltro proposto la creazione di un fondo di solidarietà sociale, a cui il sindaco non si è neanche degnato di rispondere. Oggi si è rivolto a noi un comitato spontaneo, denominato “Intesa dei cittadini del Lido delle Sirene e Cincinnato“, chiedendoci di aiutarli a diffondere questa petizione e noi, quale Movimento Civico Indipendente, dalla parte dei cittadini, intendiamo supportarli al meglio, a tutela della pubblica salute e del decoro urbano che ci costa non pochi soldi in tributi a fronte di un servizio che lascia molto a desiderare. Invitiamo pertanto i cittadini a firmare questa petizione”. Di seguito il link per firmare la petizione.

https://www.change.org/p/sindaco-di-anzio-e-prefetto-di-roma-gestione-rifiuti-a-anzio-ta-ri-insostenibile-e-immotivata-e-fuori-legge